miti

SOS raccontami una storia!

Immaginanti cittadini!

Questa è una nazione fondata sulla poesia!

So che siete lì che scoppiate di poesia e creatività che non sapete più dove infilare! Qualcuno di voi nel servire il pranzo sistema i fusilli in modo da formare l’immagine di un cigno in procinto di spiccare il volo. Altri quando chiamano il tecnico del telefono spiegano il problema in versi, tipo: “Ho il telefono isolato, forse la bolletta ho dimenticato?”. Alcuni ancora mentre sono in fila alla posta approfittano per reinterpretare il Decamerone in italiano moderno.
Alcuni di voi invece hanno avuto una giornata terribilmente noio-faticosa e la poesia l’hanno dimenticata sul bancone di marmo gelido alla prima risposta sgarbata del barista mentre facevano colazione. Ed ora avrebbero bisogno di sogno e fiaba, una storia, una barzelletta… basterebbe anche una rima baciata, tipo sole cuore, ed invece il telegiornale non ne vuole proprio sapere di venirvi in contro…
Ecco che noi prontamente ci offriamo a prendere due piccioni con una fava! Nasce oggi il SOS raccontami una storia! Potete finalmente pubblicare le vostre storie in modo che svolgano la funzione per la quale sono nate: essere lette, sognate ed immaginate! Non rimarrete più imbaccalati quando vostro figlio vi chiederà fiducioso: “Mi racconti una storia?”. Quando lo staccherete dal computer avrete qualcosa da raccontargli.
Scrivete la vostra storia a info(chiocciola)repubblicadialcatraz.com e noi le pubblicheremo appena le avremo impaginate!
Noi apprezzeremo la vostra arte e vi applaudiremo abbondantemente una volta per tutte!

Solenni abbracci

Il Presidente della Libera Repubblica di Alcatraz