futuro

Comincia una nuova era!

 

Comincia una Nuova Era!

Domani, mercoledi', alle 14 e 30, ad Alcatraz si svolgera' la presentazione del “Patto per la Nuova Era”, iniziativa promossa dal Movimento Etico Solidale.
Oltre a Jacopo vi saranno Fabio Salviato (presidente del Mes), Riccardo Milano (coordinatore del comitato scientifico), e le Associazioni che hanno aderito al Patto (Sei un’associazione e vuoi partecipare? Scarica qui l’invito).
L’incontro proseguira' giovedi' 15 ottobre, con in programma una discussione sulle modalita' di sviluppo del patto e delle campagne, e con una conferenza stampa.
Per maggiori informazioni http://www.movetico.org/il-14-e-15-ottobre-presentazione-del-patto-per-la-nuova-era/

 

Un futuro splendido splendente

Incantevoli cittadini
ho comprato le scarpe adatte e dopo aver a lungo cercato il luogo giusto, ho sono deciso di andare a correre. Con la musica spagnola nelle orecchie mi sono messa a correre nel parco del lungotevere a pochi chilometri da Alcatraz. Era tutto perfetto: il sole, i profumi, gli alberi, il viottolo alberato, i bambini che giocavano... Giocavano si, ma non si facevano mica il bagno! Ci credo, il Tevere fa schifo! Siamo riusciti ad avvelenarlo ed ora scorre moribondo mescolandosi a quella melma grigia! Probabilmente i nonni racconteranno a quei bambini di quando si tuffavano e si facevano la guerra con l'argilla ed allora quei nipotini a volte, di nascosto dai genitori, intingono un piede in quella zozzeria immaginando l'ebbrezza che provavano i nonni.    Allora ho pensato: che forse un giorno i bambini di oggi porteranno i loro figli e nipoti al fiume a fare il bagno e gli racconteranno di quando non si poteva? Ma si! Io ci credo! Andiamo nella direzione giusta, stiamo diventando sempre più coscienti: presto il Tevere sarà di nuovo pulito e quando saremo vecchietti con la sua argilla ci faremo la maschera di bellezza!

Coraggio cittadini rimbocchiamoci le maniche e diamo il buon esempio!
Usate lo spazio per i commenti a questo post per raccogliere consigli ecologici!
Con irrefrenabile stupore,
la presitonta