Odor di nucleare!

InformatiCittadini!

Vista la doppia cittadinanza a cui sono (volenti o nolenti) legati la maggioranza dei nostri allegri cittadini, il nostro consiglio dei maldestri ha deciso di impegnarsi affinche' l' italianezza di molti alcatrazziani possa in qualche modo essere "piacevole".

Dopo lunghe ponderazioni ecco il verbale della campagna di incoraggiamento messo su carta da un certo ministro ambidestro.

"Vi e' chiesto di votare rispetto a importantissimi eventi riguardanti il vostro futuro, quello dei vostri bambini, i vostri cari, delle zucchine, i polli, l'erba del vicino, gli asfodeli e le mozzarelle e questo e' probabile che gia' lo sappiate. Ma ai tradizionali veicoli d'informazione pare che non glielo abbia ancora detto nessuno ed e' per questo che la Libera Repubblica di Alcatraz lancia la campagna:

"PORTACIPURELAZIA CONLASCUSADELLAFRACOSTAINOFFERTA!!".

 

Per sapere cosa ne pensano i nostri espertiquelliveri consultate questi articoli (evvivailweb!):

http://www.jacopofo.com/a-proposito-referendum-energia-nucleare-giugno

http://www.jacopofo.com/schizofrenici-nucleari-chernobyl-fukushima-giappone

Ministri audaci cercasi!

Nella Libera Repubblica di Alcatraz sbocciano nuovi Ministri anche quest'anno come fossero non-ti-scordar-di-me!

Cerchiamo gente che voglia veramente salvare il mondo e che osi il tutto per questo nobile fine, financo sorridere all'impiegato musone dietro lo sportello!

Vorremmo ministri magici e terraterra, poetici e ingegnosi, sofisticati e semplici, insomma: alcatraziani!

Fatevi avanti demenzialmente coraggiosi e proponete il vostro ministero e le vostre ragioni!

Raccoglieremo le proposte tramite l'ufficio raccolta proposte: info@repubblicadialcatraz.com ed insieme decideremo come agire, applaudiremo alle nuove idee nuove, dispenseremo consigli e finalmente salveremo il mondo!

Che gusto c'e' ad essere seri ed a trattenere le risa per darsi un contegno?

Che bisogno c'e' di conoscere la verita' e smettere di aspettare Babbo Natale e gli spiritelli del bosco?

Perche' non credere alla forza delle stelle cadenti se poi si finisce a non alzare piu' gli occhi al cielo? 

A che pro vivere una vita senza sperare in sorprese e miracoli?

I piedi dovranno sempre essere a terra e le mani tese verso gli altri... ma c'e' probabilmente un motivo se la testa e' a meta' strada verso il cielo!

 

Aspettiamo le voste proposte aspiranti Ministri, Presidenti e Sorridenti!

la Libera Repubblica di Alcatraz nell'Arcipelago Multi-Oceanico delle Micronazioni Unite (AMOMU)!

 

LETTERA DI CESIDIO TALLINI


As they say in American English when they are excited: excellent!!

Yes, the world needs a lot more poetry and laughter than it is getting now, and the Conch Republic's "Gross Domestic Product of humour" is a lot smaller than it used to be! ;-)

Ma adesso scrivo in italiano. Mi fa enorme piacere accogliere la Libera Repubblica di Alcatraz nell'Arcipelago Multi-Oceanico delle Micronazioni Unite (AMOMU) — in inglese: United Micronations Multi-Oceanic Archipelago (UMMOA). È un vero onore!

La bellezza dell'AMOMU, è che in caso di successo strepitoso, in futuro membri potranno pretendere un pezzetto di terra di una delle isole allo scopo di costruire un'ambasciata!

L'AMOMU è anche molto libero perché le nazioni membro sono e rimangono libere ed indipendenti, perché l'AMOMU non è una federazione. L'AMOMU è più simile ad una confederazione, ma anche più libera, visto che manca la costituzione tipica delle federazioni e confederazioni, e l'unica cosa che lega le nazioni e micronazioni sono una moralità comune sui diritti umani, e la volontà di lavorare insieme.

L'AMOMU è anche un avanzato progetto quintomondista (la forma di micronazionalismo più matura), che mantiene perfino una Internet indipendente da quella dell'ICANN: la Radice Cesidiana. La Radice Cesidiana ha server di radice in Nord America, Europa, ed in Asia! Presto spero di lanciare decine di nuovi domini micronazionali di primo livello, e forse sarebbe ora di cominciare a meditare anche su un possibile dominio speciale per la Libera Repubblica di Alcatraz! Che ne so, un .alcatraz, o .atraz, o un .lira (LIbera Republica diAlcatraz), ma anche un .fra sarebbe fattibile! I domini "cesidiani" funzionano davvero nella Radice Cesidiana, e tutto quello che occorre fare per risolvere domini esotici come...

http://cesidio.tallini

http://gov.um

http://repubblica.italiana

http://casa.savoia

...è cambiare il TCP/IP del proprio computer!

Mi fa piacere iniziare rapporti con una nazione con lo spirito e lo sviluppo di Alcatraz. Vedo che anche voi siete tecnologicamente abbastanza evoluti con panelli solari ed altro, e la componente culturale di Alcatraz non guasta! Molte micronazioni, eccetto forse per le due Talossa, sono dei nani da un punto di vista culturale. Sono sicuro che saranno possibili ricerche e gemellaggi futuri fra la Libera Università di Alcatraz e la nostra Saint René Descartes University (Università di San Cartesio)!

Mi fa pure piacere della vostra volontà di partecipare al Trattato della Grande Chiazza di Immondizia del Pacifico (TGCIP). Questo trattato è molto di più del semplice scherzo che pensano i leader di molte micronazioni. Infatti, che il Trattato vuole effettivamente imbarazzare e costringere ONU e stati membri dell'ONU a ripulire gli oceani, molti neppure se lo sognano! Se non ci mettiamo avanti noi per gettare le basi per un mondo migliore, più pulito, più democratico, e più in funzione dei bisogni delle famiglie che delle corporazioni, non si metterà avanti nessuno. Il micronazionalismo che è solo eccentricità di singoli leader non ha una funzione, e non ha vero futuro.

Se volete aggiungervi alla nostra lista email automatica (opzione ingresso e uscita semplici e automatiche) per le nostre notizie in inglese, potete farlo riempendo il modulo su questa pagina:

http://ummoa.net/ili-ummoa-news.html

Comunque, aggiungerò la vostra email sulla lista più semplice di lingua italiana che ho, così sarete sempre aggiornati.

Mi farebbe piacere sapere di più anche su come ricevere il passaporto di Alcatraz e un set dei vostri francobolli. Posso pagare con carta di credito Amex (la soluzione più desiderabile), o con carta di credito MasterCard.

Con affetto ed ammirazione,

Cesidio

 

CORSO DI FORMAZIONE: SOGNO CLOWN

QUESTI NOSTRI AMICHETTI CI PROPONGONO UNA SPLENDIDA OCCASIONE!! 

 

Associazione culturale

Sogno Clown onlus

... sogniamo insieme…


Preparate la “valigia… degli attrezzi” perché sta per partire il nuovo corso di formazione per clown dottori. “Il clown deve saper suonare 5 strumenti musicali, parlare 5 lingue, giocolare, essere mago, acrobata e saltimbanco e poi… dimenticare tutto per presentarsi disarmato agli occhi di chi lo guarda con la semplicità di un bimbo che si riconosce negli occhi di un altro bimbo.” Se anche tu desideri diventare un clown dottore il nostro corso è quello che fa per te!!! L’associazione culturale Sogno Clown Onlus apre le iscrizioni per il nuovo corso di formazione per clown dottori, che inizierà prossimamente al raggiungimento della quota minima degli iscritti. Il programma formativo, a cura della Dott.ssa Carla Cocco, segue gli standard formativi della Federazione Nazionale Clown Dottori.
 
Corso Vittorio Emanuele, 225 – 09123 Cagliari
c/c Banca Sella Cagliari – IBAN IT38 Q032 6804 8000 5290 4927 310
C.F. 92136490924
 
Per info scrivi a: info@sognoclown.it oppure chiama al 3458753328

La fetta piu' grande: la prendo o la dono?

A quanto pare per essere amati bisogna amare se stessi ma se nessuno ci ama come possiamo amarci da noi? Allora se siamo amorevoli, gli altri ci ameranno e sara' piu' facile amarsi da soli (che detto tra noi e' piu' bello amarsi almeno in due). E' quindi opportuno amare per essere amati e finalmente amarsi. In una parola: AMORE. 

Secondo recenti studi degli studiosi semiseri della Libera Universita' di Alcatraz, Narciso che si amava da solo s'e' buttato nella marana ed e' affogato, mentre Madre Teresa che amava perfino i lebbrosi, se li abbraccicava e li sbaciucchiava senza pericolo.

I Di-presidenti, ragionando e scartoffiando tra due biscotti da the' e una partita a crickett hanno verdettato che:

-E' stupendo saper chiedere scusa, ammettere i propri errori ed accettarli. Ma e' a dir poco fantastico prevenirli, essere attenti a chi ci sta intorno e camminare un miglio in piu' quando serve.

-E' vero che bisogna prima amare se stessi e poi gli altri... ma questo processo deve anche giunere a termine, gli altri aspettano di essere amati e non e' corretto passare la vita a cercare di amare se stessi.

-E' giusto esere imperfetti e deboli a volte, ma e' deliziosamente amorevole fare la cosa giusta, essere sensibili e pensare alle conseguenze. Non perche' si deve, piuttosto perche' e' BELLO!

-E' assolutamente accettabile arrivare tardi e chiedere scusa ma e' grandioso essere li 5 minuti prima, che senza parlare significa: "non vedevo l'ora di vederTi".

-Quando sai cosa e' giusto fare e lo fai, tu per primo ne sarai soddisfatto e chi ti vuole bene ne ricevera' un dono impareggiabile: la tua attenzione!!

SLOGAN DELLA CAMPAGNOLA DI SENSIBILIZZAZIONE:

FACCIAMO LE COSE COME SI DEVE RIEMPIENDO GLI ALTRI D'AMORE.

ovvero: LE CARTACCE NON SI BUTTANO A TERRA NEPPURE QUANDO NON CI VEDE NESSUNO.

come dire: SE SAI DIVERTIRTI DONANDO AMORE A TUTTI HAI FATTO BINGO.

E se non dovesse essere chiaro vieni ad Alcatraz per una dimostrazione pratica di altruismo agonistico.

Trattato della Grande Chiazza di Immondizia del Pacifico (TGCIP)

Votanti cittadini!

Siamo invitati a sottoscrivere il singolare "Trattato della Grande Chiazza di Immondizia del Pacifico (TGCIP)". (clicca per leggerlo). Presidenzialmente parlando credo che questa iniziativa possa rendere coscienti piu' individui della produzione imbarazzante, galleggiante e spropositata di rifiuti poco ecologici...

La settimana del dono alla sprovvista

Festivi cittadini!
Oggi il ministro delle feste comandate e' rovinosamente inciampato su una colomba senza canditi scappata dalla sua consueta ricorrenza, ed ha battuto proprio forte il ginocchio.
 Indiciamo quindi dal 16 al 22 gennaio la settimana del regalo alla sprovvista!
Per rendere giustizia ad ogni giorno feriale che passa inosservato, ad ogni bambino che ha ricevuto l'ennesimo pigiama, per tutti quelli che non sono rimasti soddisfatti dalle ferie natalizie, per tutti quelli che odiano le feste e per quelli che le amano troppo e non gli basta mai ma soprattutto per sentirci di nuovo il cuore colmarsi di amorevole gentilezza e sorprendere altri umani bisognosi di attenzione e sensibilita'. Proponiamo quindi, bislacchi babbi natali, un assalto all'amarezza, un agguato all'accidia, uno scossone al gelso frutticolmo!
Attaccheremo cosi': gli aspiranti gioiafondai confezioneranno con le proprie manine un dono speciale, ognuno sfruttando le proprie inclinazioni poetico-artistico-culinario-ingegneristico-musico-floreali (possibilmente usando materiali riciclati). I doni verranno poi elargiti, anzi, scagliati verso gli ignari riceventi con slanci d'amore, dediche in rima e cariole di abbracci.
Questa e' l'occasione giusta per iniziare a salvare il mondo! O perlomeno iniziare bene la giornata...
Fotografate il vostro manicaretto, regalatelo ad un passante sconosciuto che incrociate per la via e poi spedideci un raccontino fotodocumentato da condividere con tutta la cittadinanza alcatrazziana.
PS. Queste non sono regole ma semplici suggerimenti. La settimana del dono alla sprovvista e' libera e creativa! Raccontatecela vi preeego!

27/12 - 02/01 - CAPODANNO AD ALCATRAZ!!

MA TU HAI MAI FATTO IL CAPODANNO CON GIOIA?
VIENI AD ALCATRAZ!

Corso di Yoga demenziale , gioco dei desideri
con cenone e serata di capodanno
a tema: il riciclo!
Indossa un vestito già usato in un'altra occasione (anche quello del tuo matrimonio), oppure realizzane uno
con materiali di riciclo!


Se non ci conosci ancora leggi qui
!

 

TAGLIOLINI ALLA SCUOLA PUBBLICA

 Il Ministro dell'economia Alvaro Guardaspiccioli ha deciso di eseguire alcuni tagli ai finanziamenti alla scuola pubblica per far fronte all'eterno momento di crisi che caratterizza ogni governo che si rispetti. "Gli studenti hanno solo bisogno di olio di gomito" ha dichiarato l'onorevole tenendo le labbra strette strette per non rischiare di sprecare troppo fiato.