Ecoshow ad Alcatraz!

 

Dal 23 al 25 maggio 2012
 
 
Dopo il grande successo delle edizioni 2010 e 2011 torna, dal 23 al 25 maggio 2012, Ecoshow:
  • Una formula (evento on-line con confronto in diretta tra esperti e pubblico) innovativa e originale;
  • Pensato sia per quanti sono interessati a trovare risposte e indicazioni per sé e per la propria famiglia, sia per le aziende e i professionisti dei settori dell’ecologia e dell’ambiente;
  • Un confronto diretto e interattivo con esperti internazionali, docenti universitari, manager.
… E, in più, interviste, incontri, performance di artisti, attori, cantanti.
L’edizione 2011 di Ecoshow è stata seguita da più di 20.000 utenti unici, facendola diventare, nelle giornate  di programmazione, la terza web TV più vista al mondo e la prima nella categoria no profit.
Tutto questo è Ecoshow!

TRATTATO DI MUTUO RICONOSCIMENTO COLLABORAZIONE ED AMICIZIA TRA REPUBBLICA DI ALCATRAZ E PROMOLANDS

 

La Repubblica di Alcatraz e Promolands mediante i loro delegati, stilano il seguente trattato, riconoscendone la validità in nome dei rapporti di riconoscimento, collaborazione e amicizia che uniscono le due sopracitate micronazioni.
 
1. La Repubblica di Alcatraz e Promolands si impegnano a riconoscersi nella loro interezza e nelle reciproche istituzioni autonome quali stati sovrani e indipendenti.
2. I due stati contraenti si impegnano a rispettare, senza intromissioni, le istituzioni, le leggi e le cittadinanze di entrambi gli stati firmatari.
3. I due stati firmatari si impegnano ad intrattenere e promuovere relazioni di amicizia e collaborazione sul piano culturale e sociale, oltre alle già esistenti relazioni diplomatiche che le uniscono.
4. I cittadini di entrambe le micronazioni avranno libero accesso alle opportune sedi virtuali e non messe a disposizione.
5. La Repubblica di Alcatraz e Promolands si impegnano a non partecipare ad azioni che potrebbero nuocere in qualsiasi forma gli stessi stati firmatari. 
6. La Repubblica di Alcatraz e Promolands garantiscono la presenza di una ambasciata diplomatica nelle sedi virtuali e non degli stati firmatari. I due stati sono obbligati a pubblicare il trattato nei loro spazi virtuali o fisici ed a nominare un Ambasciatore rappresentante.
7. Il presente trattato potrà essere abrogato da una delle due parti contraenti con tutte le sue eventuali implicazioni.  Potrà essere, inoltre, modificato, rivisto o ampliato con il consenso di entrambe le parti.          Esse dovranno informarsi reciprocamente in caso di tali eventualità.
8. Questo trattato non è limitato nel tempo. Solo l'abrogazione totale del trattato annullerà tutte le condizioni sopra menzionate.
 
Addì, 30 aprile 2012.
Presidente della Repubblica di Alcatraz e Ambasciatore: Vania Di Febo
Presidente di Promolands e Ambasciatore: Angell Cherubini

La Regina Eleonora Albanese fonda il Museo del BOSCO FANTASTICO

 

Sua Splendidezza la Regina Eleonora Albanese fonda il primo Museo Nazionale: Il Bosco Fantastico
Nella Foresta Incantata della Libera Repubblica di Alcatraz la Regale Eleganza Sua altezza la Regina ha ordinatamente sparpagliato opere d'arte di qualità indescrivibile. I primi critici e galleristi venuti a visitare il Museo sono svenuti dall'emozione e sono in cura da noi che dobbiamo accudirli e nutrirli fino a data tuttora ignota. I cinghiali della valle si sono ammansiti ed hanno iniziato a dedicarsi alla poesia romanza mentre i corvi evacuano guano colorato a forma di cuore. Inoltre la visione di tale incantevolezza pare guarisca dalla colite.
Tra le opere segnaliamo "Adamo serviti da solo" e "Se cerchi fortuna affidati alle tradizioni e pesta qui".
A breve si terranno i festeggiamenti per l'inaugurazione del "Bosco Fantastico" e l'attesissima intervista con la Regina Sua Creativitezza Eleonora Albanese che spiegherà il disegno salvifico dietro tale impresa artistica.
 

Nuovo Ministero! Elisa Giarrusso: Ministra per l'Insanità Normale

 

Salute a tutti,
Mi presento, sono Elisa: Ministra per l’Insanità Normale.
 
la mia proposta è:
 
Introdurre una forma repressiva contro i soldatini del dolore normali, nel territorio di Alcatraz, per poi divulgarla al mondo, (manie di piccolezza) basandomi sul principio della disuguaglianza (c'è sempre qualcuno più uguale di un altro), dell’inconvenzione sociale, dell’intolleranza (emarginazione e discriminazione dei normali), dell'anomalogazione, (non c'entra l'ano) vorrei che il concetto esprimesse un’omologazione generale alle personalità considerate fuori dalla norma.
 
Ritengo che per il raggiungimento degli obiettivi, occorra un pensiero condiviso, intransigente, incazzato e organizzato in un fronte per la liberazione dalla normalità.
 
Ci saranno servizi di disordine mimetizzati tra gli ospiti di Alcatraz, (poi penseremo a un piano d'attacco al mondo), i cui membri saranno: mattospie, poliziscemi, carabidioti e chi meno ne ha più ne metta, impegnati nella segnalazione a una commissione di validità, che vorrei fosse composta da un indottore con occhiali a calamita sul naso (per questo ruolo illustre però vorrei incaricare un mio mattacchione certificato autentico, se i servizi mi danno la possibilità di portarlo con me in vacanza, con camice tutto colorato, che sentenzierà la gravità di normalità...) se dirà piro piro... sarà giudicabile come medio lieve, se farà la faccia da serial killer, sarà molto grave... se invece l'indottore comincerà a ballare, vorrà dire che avrà certificato una forma insignificante di normalità.  Ora potrà essere rilasciato a piede libero con certificazione cartacea o a timbro sull'avambraccio, che lo scagionerà per tutto il soggiorno e con sopra scritto: Strano! (per i casi irrecuperabili di normalità proporrei l'interdizione da Alcatraz, ma noi siamo ottimisti.)
 
Quando la commissione avrà stabilito la diagnosi, stilerà un piano terapeutico, in cui sarà evidenziato il sintomo e l'appropriata cura attraverso un’accurata valutazione d'equipe.
Serviranno manganelli sonanti, panna montata biologica (cosicché tutti col dito potranno attingere o anche con la lingua a discrezione), gavettoni, farina ecc.
 Le torture di solletico saranno effettuate in luogo chiuso e insonorizzato... sopra un tavolaccio di contenzione.
 
Sarà istituita una serata raccolta fondi: a cena con demenza; le mattospie, distribuite a ogni tavolo, raccoglieranno i bigliettini e vincerà chi scrive la stronzata più grossa che però abbia un senso poetico e ironico. Chi vincerà avrà la cena pagata, ma dovrà esibirsi in palestra nella rappresentazione di ciò che ha scritto con l'aiuto della regia di Jacopo e magari di Franca e Dario, scrivo magari, perché a volte i miracoli più belli, se immaginati, poi si avverano. Per assistere allo spettacolo si contribuirà con un’offerta libera, che sarà devoluta a favore di un pezzettino di umanità preziosa per la dolcezza, la purezza e l'ingenuità che esprime, che è quella dei "matti”.
Per lo spoglio dei bigliettini deciderà una commissione di fedelissimi al regime... democratico della risata.
 
Nella realtà, lavoro e vivo in una casa famiglia per disabili psichici, i cui dottori, durante i frettolosi colloqui, troppo spesso, fanno la mossa del serial killer, ma al contrario di Pelle (l’indottore che vive con me), li spaventano creando un clima di tensione per noi che li accompagniamo, e per loro che dovrebbero esprimersi, in cui risulta difficile anche carpirne i reali sintomi.
Magari un giorno, e scrivo magari, riusciremo a contaminare anche il mondo sanitario e chissà che piro…piro…non imparino a farlo anche alcuni dottori in tutela della loro insanità normale.
 
In eresia Elisa Giarrusso (il braccio sinistro di Pelle).

Istanza quintomondista - Aiutiamo le popolazioni indigene del Xingù (Brasile)

 

«La foresta è il nostro negozio alimentare, il fiume il nostro mercato. Non vogliamo che i corsi d'acqua dello Xingù siano invasi e che i nostri villaggi ed i nostri bambini, che saranno istruiti secondo i nostri costumi, siano messi in pericolo. Non vogliamo la diga idroelettrica di Monte Belo perché sappiamo che non porterà altro che distruzione.»
 
- Cacique Bet Kamati Kayapo, Cacique Raoni Kayapo, Yakareti Juruna
 
Invitiamo tutti i cittadini ad aiutare le popolazioni indigene del Xingù (Brasile), e a sostenere il Capo indiano Raoni e la sua istanza contro il progetto della diga di Belo Monte.
 

 

Ad Alcatraz siamo in vena di offerte!

 

Ad Alcatraz siamo in vena di offerte! Anzi: ci sveniamo di offerte!
Prezzi anticrisi: abbiamo abbassato i prezzi per te che meriti delle vacanze eccezionali a prezzi eccezionali! Riposarsi e distrarsi fa bene a te, a chi ti sta intorno e probabilmente all'universo intero!
Da oggi fino al 20 luglio: Pensione completa a 45 euro invece di 68! Ogni giorno offriamo 10 posti a prezzo scontato, sistemazione in camera doppia, pensione completa e corso di Yoga Demenziale (solo quando in programma, per il costo di tutti gli altri corsi rivolgersi in segreteria). 

Valido ogni giorno per i primi 10 prenotati fino a esaurimento posti.
Per prenotazioni: 075/9229914, info ( @ ) alcatraz.it, www.alcatraz.it
 
 

SEMINARIO DI YOGA-RATNA

 

Lo Yoga può darti tantissimo da subito (morbidamente).
 
Un fine settimana con Enrica Rame
 
CHI SONO :
Ho 58 anni (mi fa impressione scriverlo ma così è!!! E tutto sommato ne vado fiera!!!) Lavoro come psicoterapeuta da più di 25 anni*.
La mio ricerca con lo Yoga inizia 15 anni fa.
Ho sperimentato, all’inizio,  alcune proposte di Yoga con le quali però non sono riuscita ad entrare in risonanza.
Successivamente ho avuto la grande fortuna di incontrare lo Yoga-Ratna tramite Tiziana Bigi che è stata la mia prima insegnante e alla quale va sempre un sentimento di gratitudine.
La prima cosa che mi colpì della pratica è che, nonostante la rigidità del mio corpo, riuscivo a fare tutto quello che Tiziana mi proponeva; la seconda forte sensazione che provai fu quella di avere tra le mani una disciplina estremamente generosa fin dai primi contatti : io le davo un corpo rigido, una pratica incerta, timida e discontinua e lei mi dava tantissimo.
La pratica nel tempo divenne più intensa e più costante; nell’estate del 2005 mi “capitò” tra le mani un libro dal titolo “Yoga e Psicoterapia” , lo lessi e mi entusiasmai!!
Feci domanda per poter  frequentare la SIYR (Scuola Insegnanti Yoga-Ratna) diretta dalla Maestra Gabriella Cella Al-Chamali ed ebbi il privilegio di essere ammessa.
 
Furono quattro anni meravigliosi durante i quali la mia formazione personale e professionale ebbe una straordinaria opportunità di crescita ….
 
Potrete sperimentare un Seminario ricco ed articolato che offrirà un percorso di Yoga accessibile a tutti, anche ai principianti.
Come è possibile, direte voi, praticare questa disciplina millenaria e poterne trarre subito dei benefici nonostante i nostri corpi rigidi?
Questa opportunità ci viene offerta dalla ricerca quarantennale della Maestra Gabriella Cella Al-Chamali.
Molte sono i gesti (le mudra) e le posture (gli asana) che la Maestra Gabriella  ha sperimentato e “costruito” rendendole possibili a tutti; molte sono gli asana dell’Hatha Yoga classico che la Maestra Gabriella propone in una forma Ardha (parziale)  che, oltre a preparare il corpo per sperimentare la forma completa, ci permettono da subito di trarre grandi benefici.
E tutto questo nel rispetto assoluto della tradizione dello Yoga Classico!!!!
 
COSA FAREMO INSIEME?
 
SEMINARIO DI YOGA-RATNA,
Il Gioiello, la Perla dello Yoga
Metodo ideato dalla maestra Gabriella Cella Al-Chamali
 
Venerdì sera (dopo la nostra prima piacevolissima cena ad Alcatraz ) ci incontreremo e ci conosceremo per confrontare aspettative ed obiettivi comuni :  le sequenze che vi proporrò, infatti, non sono totalmente predefinite ma saranno adattate alle esigenze dei presenti.
NON PERDETEVI QUESTO MOMENTO!!! Non sarà una semplice chiacchierata ma getterà le basi per il lavoro dei due giorni successivi: fidatevi sarà così!!
 
Sabato mattina dalla 10 alle 13 faremo la prima pratica:
prima di tutto impareremo a diventare consapevoli del nostro respiro e di come governando il respiro possiamo  intervenire sui nostri stati d’animo e sui nostri pensieri.
Poi impareremo a coordinare respiro e movimento.
Se siete dei principianti questa esperienza sarà fondamentale non solo per la pratica Yoga ma in generale per la gestione di tutti i vostri momenti di stress; se  già avete praticato Yoga sarà comunque un’opportunità per consolidare ciò che già avete conosciuto.
Quindi sperimenteremo la prima sequenza ossia la prima narrazione che faremo a noi stessi attraverso il corpo;  stimolerà i primi tre chakra ed è intitolata : “la danza della terra, dell’acqua e del fuoco”; sarà preceduta da una narrazione attraverso le Hasta Mudra (Lo Yoga  delle mani).
La pratica terminerà con un rilassamento.
 
Dopo il pranzo e un po’ di riposo in mezzo al verde delle colline umbre riprenderemo il lavoro con un “assaggio di Yoga Demenziale”  : Jacopo Fo condividerà con noi la sua trentennale ricerca sul benessere psicofisico ( 15.30 -17.30 ) 
 
Continueremo con un’altra pratica di Yoga-Ratna : andremo a stimolare i Chakra collocati sopra il diaframma, il Chakra del cuore e quello della gola con una sequenza dal titolo : “ La  leggerezza del volo e la dimensione sottile dell’etere”.  (17.30 – 19.30)
Anche questa sequenza sarà preceduta da una narrazione con le Hasta Mudra e seguita da un rilassamento.
 
Dopo cena è prevista un breve momento informativo sullo Yoga-Ratna e ciò che lo contraddistingue dalle altre proposte di Yoga.
 
Domenica mattina dopo colazione (10.00 – 13.00) praticheremo di nuovo insieme con una sequenza dal titolo “Saluto alla Creatività”;  l’obiettivo di questa pratica è quello di prendere consapevolezza della propria originalità per poterla esprimere in autonomia…. ma su questo non vi anticipo altro!!!
 
 
*Mi sono laureata in Psicologia nel 1981 e successivamente specializzata in psicoterapia ad indirizzo Analitico-Transazionale.
 
 
COSA METTO IN VALIGIA 
Un abbigliamento comodo che consenta al corpo di muoversi liberamente
Un tappetino con un telo per ricoprirlo (se non hai un tappetino particolare tuo bellissimo ad Alcatraz ce ne sono di quelli comuni da palestra).
Una piccola coperta per tenere al caldo il corpo durante il rilassamento.
Un paio di calze calde.
Costume da bagno.
 
Durante il vostro soggiorno ad Alcatraz sarà possibile prenotare massaggi a terra o in acqua e passeggiate a cavallo.
 
Puoi prenotare telefonando a Alcatraz 0759229911-38-39
Per informazioni 3292663723  e  www.enricarame.it 

Alcatraz: il programma delle attività per il 2012

 

Nel 2012 il mondo non finirà, ma cambierà tutto.

 
 
Ad Alcatraz stiamo lavorando perché il cambiamento sia il migliore possibile. Per te!
Sono ormai più di 30 anni che lavoriamo a questo progetto e, finalmente, tutto sta sbocciando. Il 2011 è stato un anno di mietitura e il 2012 si annuncia anche meglio.
Continueremo quindi a fare quel che sappiamo far meglio: i cibi deliziosi, i corsi di Yoga Demenziale, i laboratori d’arte, i corsi di massaggi, benessere, teatro…
 
 
Inoltre:
 
Il 10 Marzo, presso la Libera Università di Alcatraz,  Jacopo Fo presenterà il suo nuovo spettacolo teatrale “Impossibile  ma vero”. Alle ore 21:30. Per info 075-9229938
 
Vacanze per genitori e figli: una settimana con un programma completamente divertente! Insieme con i vostri bambini a fare giochi che appassionano bambini e adulti. Una settimana di pagliacci, mascherate, trucchi, magie, esperimenti scioccanti, immersi nella natura con cibi deliziosi anche per i bambini. 
 
In collaborazione con l' associazione Onlus Nuovo Comitato un Nobel per i disabili proponiamo corsi gratuiti per disabili e persone appartenenti a fasce sociali svantaggiate, sull’uso del computer, la realizzazione di cartoni animati vettoriali e applicazioni per smart phone.
 
Un ricco seminario di Yoga Ratna, il Gioiello, la Perla dello Yoga tenuto dalla dr. Enrica Rame, psicoterapeuta, insegnante diplomata della SIYR ed allieva diretta della Maestra Gabriella Cella Al-Chamali ideatrice di questo innovativo metodo terapeutico. Un articolato percorso attraverso movimenti guidati dal respiro, Yoga delle mani, sequenze di asana e pranayama finalizzate al riequilibrio del corpo e della mente.    
 
Seminario “La voce narrante”, dal testo alla lettura scenica con Stefano Benni, Umberto Petrin e Fabio Vignaroli dal 4 all'11 Agosto. 
 
Estasi Musicando, il festival della musica e della parola di Alcatraz. Imperdibili momenti di incontro e scambio con artisti, musicisti, cantanti e danzatori. Andate a vedere chi sono stati i nostri ospiti nelle precedenti edizioni: link
 
Corsi di equitazione, comic burlesque e comico-terapia. Corsi per realizzare orti sinergici, passeggiate nel bosco per la raccolta delle piante spontanee ed altri ancora.
 
Consulta l'intero calendario corsi
 
 
Ti ricordo che puoi venire ad Alcatraz a fare l'artista. Stiamo sviluppando furiosamente il museo parco di arte totale! Oltre a partecipare ai laboratori creativi, tenuti da Eleonora Albanese e Claudia Rordorf, se verrai in vacanza ad Alcatraz, ogni giorno potrai offrire la tua collaborazione creativa ai progetti artistici che sono in corso.
 
Alcatraz ha anche uno spazio televisivo su web: dirette con Jacopo Fo, Eleonora Albanese, le riprese dei corsi,    conferenze sull’ecologia, la storia e tutto il resto. Una tv a singhiozzo che puoi rivedere quando vuoi in streaming.
 
Altri video li puoi poi trovare sui nostri canali youtube: videojacopofojacopofo2  e repubblicadialcatraz
 
Ancora progetti:
 
Diventa cittadino della Libera Repubblica di Alcatraz, anzi, ministro o per giunta presidente. Partecipa anche tu alla costruzione della Repubblica ideale che un giorno salverà il Mondo! Su repubblicadialcatraz.com troverai laboratori ecologici, etici, artistici ed infinitamente poetici.
 
Un nuovo laboratorio partirà nell’autunno 2012: la vera storia degli schiavi ribelli del Brasile. Stiamo chiudendo libro e dvd sui Seminole, i nativi americani che non si arresero mai e vogliamo partire con una nuova avventura… Sei dei nostri? Saranno previste degli incontri ad Alcatraz la cui data verrà pubblicata nel calendario corsi. 
 
L’Ecovillaggio Solare: vanno avanti i lavori e sta diventando sempre più bello. A fine anno inizierà a esistere veramente un luogo completamente diverso dove abitare. Dopo 18 anni di lavoro arrivano i risultati!
 
Commercio etico compie dieci anni ed ha un catalogo di proposte eccellenti. E mentre va avanti il successo del gruppo d’acquisto dei pannelli solari (250 impianti realizzati in tutta Italia) e dell'altro gruppo per l'energia rinnovabile, si stanno approntando nuovi prodotti per la casa ecologica fino ad arrivare (ma questa è solo un' anticipazione) al “pacchetto casa” riproducibile in tutta Italia a costi contenuti.
 
Vogliamo anche rilanciare la nostra rete di scambio di link a costo zero: stradaalternativa.it  che ha ormai raggiunto i 400 siti web affiliati. Un modo sensato per far arrivare il banner pubblicitario del tuo sito su 400 altri siti etici, ecologici, artistici… Siti frequentati da persone che hanno probabilmente molti punti in comune con te e interessi simili. Bastano 10 minuti per entrare nella rete.
 
E per gli appassionati del comico ridere.it con vignette, barzellette, assurdità e simili. E puoi anche partecipare inviando i tuoi materiali. Ridere.it è il sito ufficiale della Sub-Redazione del Male di Vauro e Vincino domiciliata ad Alcatraz e finora responsabile di una serie di happening devastanti.

 
 

Alcatraz sbarca a Londra! Cercasi conferenzisti per PoliNation.

 

Ufficiali cittadini!
 
Una delegazione della Libera Repubblica di Alcatraz è stata invitata a intervenire a PoliNation: la Seconda Conferenza Internazionale delle Micronazioni che si terrà il 14 e il 15 luglio 2012 a Londra.
 
PoliNation è una conferenza accademica concentrata su questo intrigante, avvolgente, diverso, divertente, creativo e molto probabilmente rivoluzionario fenomeno socio-politico globale. PoliNation riunirà esperti di varie discipline, studenti universitari, autori, registi, rappresentanti dei media, i membri del pubblico in generale e i leader delle Micronazioni dal Regno Unito e da tutto il mondo, per due giorni d’intenso e divertente scambio di conoscenze all'interno dello storico confine del Municipio della Città Vecchia di Chelsea.”
Non è fantastigliardico?
 
Siete tutti invitati a venire e partecipare! Organizziamo un discorso, un teatrino, dei gadget, dei balletti e un folle programma di governo salva-mondo! Se volete partire con la delegazione, scrivete a info(@)repubblicadialcatraz.com che ci mettiamo d’accordo sul colore del berretto e la canzoncina da intonare!
 
ALLA CONQUISTA!!! (di cuori)

L'ospite che dopo tre giorni puzza (il riscaldamento globale in 26 secondi)

 

 

La terra nasce 4.570.000.000 anni fa.
240.000.000 di anni fa le prime lucertole iniziano a prendere il sole integrale.
Il cavallo concima i campi da 55.000.000 di anni.
L’uomo, tenendoci larghi, appare solamente 200.000 anni or sono…
Ultimamente fa un sacco d’invenzioni strane: il salvagoccia per il lavandino, le mutande da uomo strette che portano alla sterilità, il touch screen, le unghie finte, il detersivo che fa tlin e le scarpe che storcono le dita dei piedi…
Sessant’anni fa sorge un nuovo continente di plastica nel Pacifico.
Facendo i calcoli risulta che rispetto alla vita della terra, l’essere umano è suo ospite da uno 0,004% di tempo. E in meno di vent’anni le ha fatto venire la febbre!
Bhè? E’ così che si fa con chi ci accoglie, sfama e sopporta pazientemente?
 
Eco-cittadini! Siamo tutti invitati a condividere le nostre eco-scelte. Scambiamoci in questo spazio, suggerimenti per guarire il pianeta (e quindi noi stessi). Io, per esempio, ho il camino e lavo i piatti con la lisciva (cenere bollita), non fa le bolle arcobaleno ma in compenso ho salvato la vita a moltissime sardine, animali che amo infinitamente (sul pane col burro).
Riciclaggio, riuso, detersivi fai da te, biciclette, orto in balcone e chi più ne ha più ne metta! Aspetto i vostri consigli!
Commentate oppure scrivete a info@repubblicadialcatraz.com ed i vostri suggerimenti verranno pubblicati sul sito in ECOLOGIA CASALINGA.