Manifesto elettorale di un Arancio Candi(da)to.

ECCO LA PRIMA CANDIDATURA ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO.

La mia natura così agrumicola mi avrebbe condotto ad essere spremuto da rumorosi attrezzi ma volevo essere io a spremere la vita per assaporarne il succo!

Inizialmente mi sono unito agli arancini ma non digerisco i piselli, poi ho provato con gli arancioni ma non riuscivo ad imparare a memoria tutte le preghiere e volevo solo dire la mia ma mica gli andava tanto bene. Allora finalmente mi sono deciso e sono sceso in campo dall’albero recandomi alla cabina più vicina dalla quale ho telefonicamente dettato questo manifesto elettorale.

Mi occuperò principalmente di rendere la nazione sicura attraverso un incremento delle difese immunitarie e la lotta ai radicali liberi. La vitamina C è fondamentale nella guerra allo Scorbuto. Combatterò contro tutti gli scorbutici affinché non ci affliggano più mettendo a repentaglio la nostra gentilezza così importante nello svolgimento di complicate pratiche agli uffici comunali.
Inoltre il mio acido l-ascorbico attraverso l’idrossilazione della dopamina forma la Noradrenalina (da scrivere con la maiuscola!)!
Volete mettere? Un popolo senza la piaga degli scorbutici, con la pelle giovane ed elastica tutti strafatti di Noradrenalina!
Vi prometto oltretutto di profumare l’ambiente con la mia gradevole fragranza nel caso poniate la mia scorza sul termosifone.

Di più non posso fare! E vi assicuro che è molto di più di quello che normalmente fanno presidenti…
Votate, votate, votate! E ricordate sempre: W la vitamina C!