BUCA DEI DESIDERI DEI CITTADINI DI ALCATRAZ

Fascinosi cittadini!

Siamo lieti di inaugurare la telematica Buca dei Desideri della Libera Repubblica di Alcatraz! Qualcuno l'aveva già vista ad alcatraz e ci aveva messo un bigliettino dentro.

Come ogni repubblica che si rispetti, abbiamo la priorità di raccogliere i bisogni ed i desideri dei cittadini e di fare tutto ciò che è democraticamente possibile per soddisfarli. Come ogni governo che si deve i nostri obbiettivi principali sono il benessere della popolazione, l'ecologia e la cultura (intesa come ricchezza interiore).

Ma come? Vi sembra strano? Non è così che funziona oltre le antifrontiere di Alcatraz?

Proposte di legge, ministeri, feste nazionali, inni, sport nazionali, mitologia e chi più ne ha più ne metta! Ora che avete la possibilità di chiedere non esitate! Costruiamo insieme la repubblica ideale, fatevi valere!

Il Presidente della Libera Repubblica di Alcatraz

Commenti

Carissima Presitonta,
le porgo i miei piú cari ossequi.
Le scrivo per proporle un'idea che m'e' balenata tipo mela di newton, ma visto che newton non sono a me s'e' spiaccicato un caco (vista la stagione) dritto sulla testa.
Da un po' di tempo mi diletto a fare foto ai tramonti e al cielo cangiante dalla finestra di casa mia e giusto ieri ho arccolto alcune di queste foto in un album, pensando ogni volta che posso di immortalare il cielo sempre stupendo e sempre diverso, come cambia di giorno in giorno.
E giusto ora m'ha scritto claudia che ha avuto la stessa idea....
per cui sarebbe carino aprire l'angolo panoramico della repubblica, la stanza dalle 100 finestre in cui i cittadini si possano affaccaire e godere dei piú bei tramonti di ogni angolo della repubblica.
che ne pensa presitonta?
un abbraccio dalla psicoscemaga nonché ambasciatrice
dany

Ho visto alcune immagini sono bellissme e i suoni e la luce dei tramonti rincuorano ,rasserenano e danno forza al domani bellissima idea la stanza delle 100 finestre

lo so
sto insistendo un po
ma immaginate che puo succedere se le genti la cantano cosi

soffia il vento, infuria la bufera
noi andiamo a conquistare la primavera
non sarà piu rossa, non sara piu nera
noi andiamo a godere la libertà

non sara piu rossa, non sara piu nera,
scarpe rotte eppur bisogna andar
ogni contrada é patria del ribelle
ogni donna a lui dona un sospir
nella notte le guidano le stelle
forte è il cuore e il braccio per costruir (grazie Jacopo)

non si puo passar perché c'é la frontiera
soffia il vento, eppur bisogna andar (Due volte)
scappa fratello, scappa dalla guerra
scappa dalla fame e vieni in libertà
non si puo passare perché c'é la frontiera
soffia il vento eppur bisogna andar
a conquistare la nostra primavera
dove insieme saremo in libertà

come sarebbe bello avere un terabyte di musica p2p legalmente,

magari si potrebbe bypassare qualche bel consiglio sonoro di tanto in tanto, vi scrivo ascoltando Bach. è un bel cantante

vorrei tanto vivere in un posto come Alcatraz ma occorrono soldi e un lavoro che non ho. Sogno un mondo alla Auroville alla Venus Project non posso permettermi un Alcatraz

ps Dario Fo for President

Non scoraggiare!

Qualcuno si è arricchito vendendo barattoli pieni di aria di Napoli e Gucci vende kefie scadenti a 300 euro! Ingegnamoci!