La Libera Repubblica di Alcatraz dichiara la secessione dall’Italia!

Sabato sera alle ore 22 e' nata la Libera Repubblica di Alcatraz, 500 ettari di boschi e oliveti tra Gubbio e Perugia.
Questa scelta difficile si e' resa indispensabile a causa del degrado spaventoso della vita sociale italiana.
Quando andiamo all’estero, con imbarazzo ammettiamo di essere italiani. La gente strabuzza gli occhi e chiede: ma perche' avete votato quel vecchio satiro?
Perche' fate leggi che aiutano truffatori e imprenditori disonesti?
Perche' non capite che bisogna risparmiare energia e sviluppare le fonti rinnovabili?

Da ieri possiamo dire che non siamo italiani.
La nostra e' una repubblica poetica, basata sulla parola d’onore e il rispetto reciproco.
Una repubblica che ha ridotto del 90% i propri consumi energetici azzerando lo spreco e che produce piu' energia di quella che consuma.
Abbiamo battuto moneta (il Talento) abbiamo stampato francobolli e passaporti, e centinaia di bandiere che sventoleranno sulla Repubblica e sulle enclavi autonomiste che vorranno aderire in ogni parte del mondo formando una grande federazione di libere repubbliche.
Abbiamo i nostri orti, i nostri canali di informazione, la nostra energia e i nostri cimiteri.
Quindi possiamo proclamare la nostra indipendenza, il nostro essere nazione onirica autonoma.
Un baluardo dadaista contro il grigiore di un’Italia che se ne va allegramente a rotoli.
In queste ore i nostri ambasciatori stanno prendendo contatto con decine di micro repubbliche in tutto il mondo, con l’Onu, l’Unione Europea e il G14 (abbiamo chiesto di essere ammessi trasformandolo in un G15). E ieri sera i primi 100 cittadini della nuova repubblica hanno ritirato il loro nuovo passaporto, sentendosi piu' liberi.
Nel frattempo si sta sviluppando il dibattito democratico intorno alla Carta Costituzionale. Ve ne anticipiamo alcuni articoli gia' approvati per acclamazione.

Articolo 1 - La Libera Repubblica di Alcatraz e' una nazione fondata sulla poesia. Essa nasce dal rifiuto della banalita', dalla ricerca e il desiderio di fantasia e generosita' e nel diritto alla felicita'.

Articolo 2 - La Libera Repubblica di Alcatraz promuove la crescita spirituale dei suoi cittadini. Riconosce il valore mistico e terapeutico del comico, del gioco, della convivialita', del bello e del rispetto della parola data.

Articolo 3 – Ripudiamo la violenza in ogni sua possibile forma, fisica, verbale o psicologica.

Articolo 7 – Riconosciamo il legittimo anelare di tutte le creature alla vita e alla felicita', siano esse creature umane, animali o invertebrate (anche le formiche hanno i loro diritti).

Articolo 13 - All'interno dei territori della Repubblica sono legalizzati tutti i matrimoni, anche interspecie (per noi puoi sposarti anche un tavolo se lo ami veramente).

Articolo 14 - Nella Libera Repubblica di Alcatraz la sfiga e' un reato punibile con massaggi in acqua calda e sedute di comicoterapia.

Articolo 22 – Tutti i cittadini hanno diritto alla sepoltura grauita delle loro ceneri all’interno dei Sacri Confini della Patria. Diventare cittadini della Repubblica conviene! Quando muori risparmi circa 3000 euro di sepolcro e hai anche diritto a un funerale clown.

Commenti

Salve!
perdonate l'ardire...

L'articolo com'è ora: 1- La Libera Repubblica di Alcatraz e' una nazione fondata sulla poesia. Essa nasce dal rifiuto della banalità, dalla ricerca e il desiderio di fantasia e generosità e nel diritto alla felicità.

Proposta di modifica del primo articolo della costituzione alcatraziana:
1 – “Libera Alcatraz” è il territorio della libera associazione di libere persone che si riconoscono nel principio fondativo della poesia. Queste libere persone si uniscono per l’impellente esigenza di esulare dalle banalità, e di focalizzare la loro forza nella ricerca e nel desiderio di fantasia e generosità per la difesa e la crescita del fondamentale diritto alla felicità di ciascun essere.

Segue la sostituzione di “libera repubblica di Alcatraz” con “Libera Alcatraz”

Note alla proposta di modifica all'articolo 1:
Repubblica … non mi piace perché fa riferimento alle cose “res-pubblica” … la roba… a cui prima o poi ci si “attacca”. E non si capisce mai cosa si intende per pubblica.

Nazione … non mi piace il concetto, esso si fonda sul riconoscimento di appartenenza di nascita, e dal dividere chi è o non è di tale nazione. Non per niente ha dato avvio al nazionalismo, che, almeno per me è comunque una bestia di cui diffidare.

rifiuto … il principio fondativi della poesia, che fa delle parole il suo strumento e che sa esserci in esse un potere che esula dallo scrivere, dal leggere, dal pensare, e dal dire e che enuclea oltre più tutti e quattro tali ambiti mi spinge a preferire “esulare” a “rifiuto”. Mi sembra in oltre inutile “rifiutare” l’esistente, al più si può “esulare”/”uscire” da esso.

Ola
p.s. alle volte ho attacchi di pignoleria... seguiti da lunghi momenti di pigrizia

Ottima proposta!

Sono contenta di vedere che ti interessi a fondo della nostra costituzione!

Personalmente credo che ci sia bisogno di usare immagini ben conosciute e chiare a tutti come puo' essere il termine Repubblica: Che tra l'altro significa "cosa di tutti" ovvero "Alcatraz e' di tutti... effettivamente e' quello che e'!

Proporrei di continuare il dibbattito con i commenti a questo post in modo da vedere cosa ne pensano anche gli altri cittadini.

Che si attivi il nostro Parla-ridamento!

Il Presidente della Libera Repubblica di Alcatraz

ma è proprio... quel "cosa di tutti"... che mi lascia perplesso... le cose a dire il vero non sono di nessuno... è solo che alcune ad usarle, romperle, rovinarle, trattenerle, si irritano coloro che si ritengono proprietari... io stesso mi ritengo proprietario di molte cose... ma concettualmente è un'illusione. se quindi io non posso esserne proprietario... non è che estendendo il punto di vista a "tutti" tale concetto assuma più valenza. D'altra parte comprendo che parole semplici e dirette hanno forse più efficacia. ... ma ci devo riflettere... per ora vedo questo "ittut id asoc"... e ci sono molti altre cose da riflettere

salve!
mica avevate pensato che mi sarei fermato vero?

atuale articolo 2:
2 - La Libera Repubblica di Alcatraz promuove la crescita spirituale dei suoi cittadini. Riconosce il valore mistico e terapeutico del comico, del gioco, della convivialità, del bello e del rispetto della parola data.

Nota all’articolo 2 … “Libera Alcatraz”… etc…
MA QUANTO E’ BELLO!

attuale articolo/i 3:
3 - La Libera Repubblica di Alcatraz e' un atto d’amore universale, una ribellione dello spirito, un sogno, un gioco, una realtà energetica ed empatia capace di agire sulla storia del mondo come un lievito emozionale positivo. Libera Repubblica di Alcatraz è un’immodesta scalata al cielo degli archetipi del potere.

Articolo 3 – Ripudiamo la violenza in ogni sua possibile forma, fisica, verbale o psicologica.

nota al secondo alrticolo 3

Pre-stilla (tipo una postilla, ma messa prima)… convivo entrambi i due articoli 3 o il secondo sostituisce il primo?
Proposta di modifica al terzo articolo della costituzione alcatraziana:
3 – “Libera Alcatraz” è un atto d’amore, una liberazione dello spirito, un sogno… [omissis]

Note alla proposta di modifica:
ribellione … il principio fondativi della poesia, che fa delle parole il suo strumento e che sa esserci in esse un potere che esula dallo scrivere, dal leggere, dal pensare, e dal dire e che enuclea oltre più tutti e quattro tali ambiti mi spinge a preferire “liberazione” a “ribellione”.

nota al secondo alrticolo 3:
ma è necessario specificare "fisica, verbale o psicologica"... non è meglio non specificare... al limite si è pronti nel caso la folle fantasia di qualcuno inventi una nuova forma di violenza... prevenire è divertente come curare!

Ola
p.s. incominciate a sentire un po di prurito vero?

bu bu settette! indovinate chi è?

l'attuale articolo 4
4 - La Libera Repubblica di Alcatraz è una nazione laica e spirituale.
Intrattiene legami genetici con il culto gioioso della Dea Madre e con qualunque altro culto che esalti l’amore, la fratellanza, il ridere come fulcro dell’esperienza di vivere. Aborrisce invece quelle fedi che esaltano la mortificazione del corpo, il dolore, la guerra, la benedizione delle armi, il perdono per gli sfruttatori di bambini, la censura delle idee, la vendetta come struttura mentale.

Nota all’articolo 4:
intrattiene legami “genetici”… nel senso che siamo tutti “usciti da donna”… non sarebbe più ampio scrivere… “a immagine e somiglianza dei generanti”… mi piacerebbe poi modificare “legami” con “contatti”… così come (al di là dell’effettiva preferenza) forse sarebbe meglio enunciare solo “qualunque culto gioioso”… sostituirei “religioni” con fedi… e perdono con “giustificazione”… il perdono ha un valore troppo “elevato” per limitarlo. Vediamo un po’ come potrebbe essere…

4 – Libera Alzatraz è l’aggregarsi di liberi individui a cui è data la possibilità di professarsi laici e spirituali.
Promuove la conoscenza di ogni culto, o a-culto, e incentiva ogni aspetto che in essi esalti l’amore, il ridere, e l’estasi perché considera tali aspetti il fulcro dell’esperienza di ogni essere. Si allontana e rifugge le espressioni di “credenze”, di “religioni”, di “superstizioni” e simili che esaltano la mortificazione del corpo, il dolore, la guerra, la “benedizione” delle armi, la censura delle idee, la vendetta come struttura mentale, e la giustificazione di abomini come lo sfruttamento dei minori o di qualunque essere.

ola
p.s. parole parole parole... parole parole aprole

non c'è due senza tre e il quarto vien da se... del 5 non ti curare che il sei sta per arrivare

note e modifiche all'articolo 5 e 6

Modifiche al 5
- Un errata corrige “responsabilità”

- Toglierei il senso dell’onore… puoi anche mentire… ma essere onesto nel riconoscerlo!... niente onore, ma onestà!

come scriverei l'articolo 6:
6 - Ogni individuo della Libera Alcatraz ne è cellula del corpo vivo, filamento neuronale e neurone esso stesso, con ogni funzione atta alla trasmissione delle chimiche del bello, del gioioso, del divertente, del conoscere e dell’amare. Ogni individuo è sede di conoscenza, esperienza, valutazione, azione ed elaborazione. Tutti gli individui della Libera Alcatraz possono prendere tutte le decisioni che si valuta di dover prendere a maggioranza, nei tempi e nei modi che ritengono più opportuni e condivisi.

Ola
p.s. ok per oggi basta... anche se...

perdonatemi... ho cliccato con impeto ... però ho modificato il messaggio...

però ne aproffitto... ma dove sono gli articoli
15, 16, 17, 18, 19, 20 e 21???

ola
p.s. [se si sono saltati apposta... è bellissimo!]

il resto della costituzione e' qui: http://www.repubblicadialcatraz.com/node/1

Grazie... però nel link indicatomi, (che avevo già visto - che saccente che sono... heheheheheh...)... vi sono gli articoli fino al numero 14... in oltre nella sezione a cui mi sono preso la briga di commentare... vi sono articoli difformi rispetto all'altra versione e non mi è ancora chiaro se sono proposte o da ritenersi sotitutivi...

e comunque non trovo gli ariticoli dal 15 al 21... ma secondo me è il computer ... che riconoscendo che mi sono collegato... mi fa gli scherzi... zuzzurellone di un computer...