Dalla Ministra dei Pensieri Buoni e Belli: Fabia.

cristallo d'acqua

"Se si diventa troppo precisi si comincia a perdere contatto con la vita. Bisogna avere la stessa imprecisione della vita.
 
La vita non è un sostantivo, è un verbo. Bisogna essere verbi così come la vita stessa ... è un processo."

 

Commenti

Salve!

Secondo me la vita non è imprecisa... è mutevole.
Il cambiamento lo descriviamo spesso come diversità, ma è solo tale "cambiamento" da un qualcosa ad altro.
Per "mutazione" la vita procede verso noi.
La vita, secondo me, è procedere non un processo, è qui ed ora! ed è un tempo infinito.
La vita, secondo me, è sostanza (ne verbo nè sostantivo)
procedere di sostanza.

"se si diventa statici
si perde il ritmo del procedere.
è vitale mantenere il ritmo del procedere

La vità è essere, esserci!
è vitale essere nel dire nel pensare nel fare
così com'è la vita...
procedere!"

ola
p.s. Ho scritto questo giusto per essere precisi! (heheheheh)... non faciamone un processo (heheheh)...

Grazie per gli approfondimenti - è molto bello leggerti :-))))) - sono con te così come sono con il pensiero che ho riportato - l'importante è quello che dalle parole arriva, non si sa come e non si sa in che forma a quel non si sa cosa che siamo veramente :-)))))