Nasce il Fondo Nazionale Barzellette

Divertentissimi cittadini!

Sono lieta di annunciare la nascita del Fondo Nazionale Barzellette.

Si esaudisce in questo modo il primo desiderio espresso dai cittadini attraverso la Buca dei Desideri: l'FNB è infatti fondamentale per ogni stato che abbia a cuore il benessere dei cittadini. Esso si formerà gradualmente grazie al contributo dei cittadini stessi che potranno postare le loro barzellette più efficaci e taumaturgiche commentando questo articolo o inviandole a infochiocciolarepubblicadialcatrazpuntocom.

Finalmente avrete sempre la barzelletta giusta al momento giusto! Farete delle gran figure alle cene aziendali, a natale ed ai matrimoni dei vostri parenti!

Coraggio dunque, che il mondo non aspetta che il nostro sorriso!

Il Presidente della Libera Repubblica di Alcatraz

 

 

Commenti

Ecco il mio contributo al fondo
 

S.E. Enrico (il) Muratore Ambasciatore Plenipotenziario

Ci sono 3 mucche in una stalla:

la prima: muuuuuuuuuuuuuuu

la seconda: muuuuuuuuuuuuuuuu

la terza: aho! m'avete tolto le parole dalla bocca!

Perchè i maiali non volano?... ovvio sono mai-ali

Il giapponese più brutto del mondo?????
Soschito Nacagata!

 

S.E. Regina Nora

Il diavolo non è così brutto come lo si dipinge. Franco Battiato sì.

 

Lello Vitello

SPLASH!

una donna entra in un ristorante... ops scusate dovevo entrare in un caffè... splash

(lo so questa fa ridere solo me)...

Un tasso dice all'altro:

-ma tu le tasse le paghi?

e l'altro:

-no...io piaccio!

il bambino alla mamma
b. - “ma sei sicura che le gru volano?”
m. - “Certo…”
b. - “E le ruspe?”

Furetto si avvicina a Faina...
Fu - allora come sto?
Fa - ma cosa hai fatto? come ti sei conciato?
Fu - mi hanno detto che così avrò dei vantaggi
Fa - smettila tu sei furetto, non puoi essere Tasso... d'interesse!

Cosa ottieni se incroci un piccione viaggiatore con un picchio? - un uccello che prima di consegnare il messaggio bussa :-)

La mucca dorme supina. Pina muore.

il maiale è su Ino... Ino si sente "sop-presso"

Sull'autobus un uomo di mezz'età fissa rapito le spledide protuberanze della signorina che gli sta davanti. Lei improvvisamente alza la testa con uno sguardo severo, e lui: "signorina, dica alle sue tette, di smettere di fissarmi!"

LORIS

 No, Macedonia.

no... appunto!

-postilla-
ma almeno cervice?
(il vice del cervello)

no però cerume

 -Si, e' di sopra.

-vuoi dire che c'e' sopracilia?

 2 struzzi allo zoo:

-stok

-stok

-stok

-...sicuri che sia sabbia?

 Lasciami perdere!

Secondo me la calcolatrice…

Da i numeri

 -cra

-cra

-cra

-cri

-ma che fai cambi discorso??!!

Possessivo… il gatto… è sempre a dir “mia…ooo”
Egocentrico… l’asino è sempre a dire “io io io”
Territoriale… l’anitra è sempre a dir “qua qua qua” (o era l'oca? o la papera... fate voi!)
Dubitativo… la pecora è sempre a dir “be!”

in uno zoo un gruppo di iene

1 - hihihihi
2 - hihihihi
3 - hihihihi
4 - hihihihi

hihihihiihi
hehehehehhehe
hahahhhahha
hohohohohoho
heehhehehe

... [a oltranza...]

 Vaccaccia...

Vaccanza...

 -che occhi grandi che hai!

-ci credo! cacala te tua nonna!

 Si lavazza...

allora... nel caffè c'è la caffeina, nel the c'è la teina... e nel caccao?... (la cacchina)

Si acciuga...

arringa...

lo sapete perchè le scatole di tonno sono rotonde?
...
perchè girano in "tonno"

 Ragazzi che giornata! Sono vivo per miracolo!!

Gesù mentre sale il calvario vede Giuda... lo fissa e gli dice... "non intendevo questo quando ti ho detto che nella vita volevo... passione"

 dopo la battaglia si rivolge al suo esercito e fa:

GRAZIE MILLE!

Dopo una clamorosa vittoria contro l'esercito romano Attila si rivolge ai suoi uomini...
"siete stati unnici... Vi ringrazio... Unno a Unno!"

 Il dottore al paziente: "Incredibile, lei ha un testicolo di legno e uno di ferro! Non ha mai avuto problemi?" "No, ho due figli stupendi, Pinocchio va a scuola e Mazinga all'asilo!"

 

Satana va da un medico specialista:
doc - “mi dica cos’ha?”
san. - “mi fa male!”
doc. - “ma cosa?”
san. - “quello!”
doc. - “oh… ho capito!... ma quanto male le fa?”

san. -“…pene dell’inferno!”

La musica preferita da re sole?
Sol mi sol re

La musica di una donna generosa
si mi la do

La musica del rimproverato
Mi fa la sol fa

 - Mamma, mamma, il limone ha il becco?

- No, figlio mio.
- Ooopss, allora ho spremuto un canarino.

- Mamma, mamma, e le banane hanno il becco?

- No, figlio mio, nemmeno le banane.

- oooo... ma cavolo mamma... in sta casa ci sono solo canarini... bisogna comprare frutta, frutta, frutta!!!

un uomo poco esperto entra in un negozio di indumenti, prende un bellissimo completo di seta purissima, e variopinta, entra nel camerino lo indossa ed esce per godersi la visione allo specchio enorme del negozio. In quel momento arriva un commesso per aiutarlo, il signore con in dosso l'abito si gira verso il commesso e gli chiede: "ma è un vestito adatto per l'estate?" "ma certo" - risponde il commesso - "dis - seta"

 Prego venga avanti!

attenzione! questa barzelletta è molto manichea, vi permette di dividere le persone che conoscete (e a cui ovviamente la raccontate) in due categorie: quelle che ridono, e quelle che non ridono... alla

BARZELLETTA DELLE UOVA IN PADELLA :D

due uova sono in padella
una ad un certo punto fa: "uff! che caldo"
l'altra si gira gridando: "AIUTO! UN UOVO CHE PARLA"

non è né bene né male se avete o non avete riso a questa barzelletta, è così e basta :D

 C A P O L A V O R O ! ! !

grazie, troppo buona

cmq non è mia, me la raccontò un amico tanto tempo fa :D

un amico all'altro:
- sai non riesco a dimagrire, non so più cosa provare
- io ho un metodo infallibile
- davvero?
- certo
- ma sei sicuro che funzioni?
- secondo te perchè sono così magro?
- dai, dimmelo
- basta mangiare nudi davanti allo specchio
- ah, ma dici che funziona?
- certo che si, il più delle volte ti cacciano fuori dal ristorante!

due amiche si incontrano, una vestita con abiti modesti, capelli in disordine trucco sfatto e faccia smunta, l'altra con pelliccione costosissimo, coperta di gioielli come la madonna del petrolio, trucco sfavillante.
- ehi, ciao, da quanto tempo non ci vediamo!
- eh, è un bel po', come ti vanno le cose? sembra bene
- ah si, figurati che è successo tutto per caso. mi trovavo in un periodo difficilissimo, mio marito mi aveva appena mollato, avevo perso il lavoro, e la banca mi aveva ipotecato la casa. allora, per rilassarmi, sono andata a fare una passeggiata in campagna, quando, ad un tratto, mi son ritrovata in un campo tra due coltivazioni di agrumi, da un lato i mandarini, dall'altro le arance, m'è venuta l'idea di fonderli e ho creato il business dei mandaranci! adesso possiedo una multinazionale e li esportiamo in tutto il mondo
- eh, beata te che hai queste idee.

si salutano e si allontanano ognuna per la sua strada
dopo qualche tempo si reincontrano, l'amica che non se la passava tanto bene vede da bordo della sua limousine l'amica dei mandaranci, fa cenno all'autista di fermare e la invita a salire in macchina

- eh, ma che cambiamento, pelliccia, cappello e manicotto di visone, gioielli abbaglianti, trucco fantastico, ma che è successo?
- sai, ero in bolletta anche io, così ho preso spunto dal tuo racconto e sono andata a fare una passeggiata. ad un certo punto mi trovo su una strada di campagna, da un lato un campo di mandarini, dall'altro uno di pompelmi, e lì m'è venuta l'idea di mettere su il business dei... POMPINI!

due amici si incontrano per andare a caccia, ognuno col proprio cane appena preso, quando si incontrano si rendono conto di avere i cani identici, se non che ad uno dei due manca un orecchio, e l'amico commenta: "fortuna che ad uno manca un orecchio altrimenti sarebbero indistinguibili"

iniziano a cacciare colpiscono la prima preda e i cani partono per riportarla, spariscono dietro un cespuglio, si azzuffano e ne riescono... tutti e due senza un orecchio. a quel punto i due cacciatori, non sapendo che fare decidono di mozzare l'altro orecchio ad uno dei cani in modo da poterli distinguere

altra preda, altra zuffa, tutti e due i cani senza le due orecchie, a quel punto i cacciatori (sempre a malincuore) decidono di mozzare la coda di uno dei due in modo da poterli ancora riconoscere

altra preda, altra zuffa, tutti e due i cani che tornano senza coda e senza orecchie... i cacciatori si sentono in difficoltà, ma sono determinati a risolvere il problema, dopo un sofferto consulto decidono (molto a malincuore) di cecare un occhio ad uno dei cani per poterli riconoscere

altra preda, altra zuffa... sapete già quello che succede, si?

a questo punto i cacciatori comprendono che i cani non possono riconoscere le prede senza tutti e due gli occhi, e che comunque se continuano così li ridurranno tipo puzzle

si mettono quindi a pensare intensamente come fare per poterli riconoscere, finché uno dei due ha l'illuminazione e, gridando, annuncia:

"HO UN'IDEA! facciamo che quello bianco è il tuo e quello nero il mio!"

(nessun animale è stato maltrattato per raccontare questa barzelletta... :D)